Il sentimento del tempo

Aspetti socioeducativi del raccontarsi all’altro

Informazioni aggiuntive

Autore

Pagine

141

Formato

14×21

Uscita

ISBN

9788840006277

ACQUISTA SU:

Descrizione

Il “sentimento del tempo” approfondisce la relazione che “l’esperienza di raccontare” istituisce con l’altro, il lettore del racconto. Un lettore che non dovremmo concepire come colui che commette l’atto di leggere dopo che il narratore ha scritto la sua opera, né, tantomeno, come “spazio di mercato”. Il lettore di cui si parla è il fantasma del narratore, il presentimento dell’altro, cioé della socialità che il linguaggio e gli stessi strumenti adottati di continuo rivelano. Per quanto l’esperienza del raccontare, che non dovremmo confondere con l’atto meccanico del raccontare, sia possibile il “sentimento del tempo” assume come riferimento la narrazione scritta, così da giungere a un confronto con l’abuso che la scuola fa della scrittura.

Autore