Maestri e professori

Profili della professione docente tra Antico Regime e Restaurazione

Informazioni aggiuntive

Autore

Pagine

196

Formato

12, 5, 5×20

Uscita

ISBN

9788840016146

ACQUISTA SU:

Descrizione

Il volume offre un contributo sulla genesi delle moderne figure del maestro elementare e del professore di liceo. Tra il tardo Settecento e il primo Ottocento – epoca caratterizzata da grandiosi mutamenti negli assetti istituzionali, nella vita civile e culturale, nella società complessivamente intesa – avviene un’attrazione nell’orbita statale dell’istruzione pubblica. Ciò comporta una formalizzazione giuridica del ruolo docente e innesca un processo di professionalizzazione e di laicizzazione dell’antico mestiere magistrale e professorale, sino a farne delle nuove (o rinnovate) professioni. Di queste entrambi gli autori hanno condotto un’accurata disamina storico-giuridica e socio-culturale, basata su un’ampia documentazione in larga parte inedita, corredandola con esaurienti quadri statistici. Maestri e professori nel cuore dell’Ottocento acquisiscono una specifica identità sociale e professionale che li distingue dai loro predecessori vicini e remoti.

Autore

Emanuele Pagano insegna Storia Moderna e Storia degli antichi Stati italiani all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. È autore di diversi saggi di storia della scuola e delle istituzioni educative, tra i quali si segnala I licei di Napoleone presidente e re, in A. Bianchi (a cura di), L’istruzione in Italia tra Sette e Ottocento. Da Milano a Napoli: casi regionali e tendenze nazionali (Brescia 2012). Giovanni Vigo insegna Storia dell’economia internazionale nell’Università degli Studi di Pavia. È autore di numerosi saggi, recenti e meno recenti, sulla storia della scuola elementare e dell’alfabetizzazione con particolare riguardo agli aspetti economici. Fra questi Istruzione e sviluppo economico in Italia nel secolo XIX (Torino 1971).