La sapienza della vita

Derrida e gli atti fondanti dell’essere

Informazioni aggiuntive

Autore

Pagine

146

Formato

12, 5, 5×20

Uscita

ISBN

9788840016245

ACQUISTA SU:

Descrizione

Ciò a cui mira la decostruzione è concretamente attestato dalla produzione scritta di Derrida, nella quale – seppur i contenuti siano irriducibili a un tema principale – si può cogliere l’interesse per la storia della filosofia come filosofia della vita, per il vivere con le sue complesse sfaccettature e un desiderio di riflettere sul presente dell’attualità, dato che la tradizione filosofica da un lato offre alla decostruzione i testi della storia della filosofia da decostruire, dall’altro gli atti del pensare di una soggettività ideale, le cui verità garantite dall’essere presente, non possono essere limitati a quelli descritti dalla tradizione metafisica, perché la vita non può essere cristallizzata, e il nostro presente è del resto piuttosto problematico.

Autore