Aspetti del pensiero di Marx e delle interpretazioni successive

Informazioni aggiuntive

Autore

Pagine

239

Formato

12, 5, 5×20

Uscita

ISBN

9788840014746

ACQUISTA SU:

Descrizione

Nei trecento anni che separano l’Europa dei Lumi, il cosmopolitismo cittadino dei caffè, dei Salons e dei petits hôtels, dalla nostra epoca di globalizzazione, in cui i nuovi media diventano i tramiti fondamentali della coscienza sociale, s’è compiuto il passaggio da una civiltà della conversazione e del dialogo (diretti), a una civiltà dell’informazione e della comunicazione (indiretti). Il luogo fisico in cui tale evento si realizza sembra essere rimasto, per così dire, lo stesso: le città. Ma è proprio così? Questo volume affronta la questione del vivere la città, in relazione dialettica, sempre diversa, dal Settecento al Duemila, con il suo “altro” – un tempo, la campagna rousseauiana, oggi il nuovo geotipo contemporaneo del “periurbano”.

Autore