Agire o non agire? Strategie di pensiero/azione in Oriente e Occidente

Informazioni aggiuntive

Autore

Pagine

245

Formato

17×24

Uscita

ISBN

9788840018355

ACQUISTA SU:

Descrizione

I contributi contenuti in questo volume sono molto diversi per intensità e per argomenti trattati ma sono tutti unificati dal desiderio di comprendere le ragioni dell’agire umano alla luce delle idee che nel tempo si sono generate e che hanno spinto l’uomo a tracciare il proprio percorso. Si è cercato di ripercorrere i territori d’Oriente e d’Occidente attraverso la ricerca di elementi di fecondità distribuiti secondo logiche non lineari, la cui funzione primaria non consiste nell’offrire spazi di stagnazione soddisfatta ma nell’innescare dinamiche di esplorazione, margini di spaesamento. Oltre la comparazione e dentro la logica dello scarto, questo volume vorrebbe riaccendere un desiderio di meditazione profonda dell’agire umano.

Autore

Pietro Piro (Termini Imerese 1978) è cultore della materia in Sociologia presso l’Università di Roma Tre. Dottore di ricerca in Comunicazione Politica. Ha ideato e diretto le sei edizioni del Seminario Popolare sul Pensiero dell’Estremo Oriente. I suoi più recenti lavori sono: Auschwitz è ancora possibile? (2015); I frutti non colti marciscono (2014). Pietro Chierichetti (Abbiategrasso 1978) è dottore di ricerca in Studi EuroAsiatici (Indirizzo Indologico e Tibetologico) presso la Scuola di Dottorato in Studi Umanistici (ex Studi EuroAsiatici) dell’Università di Torino. Ha tradotto per la prima volta dall’originale sanscrito in italiano L’Abhinayadarpaņa di Nandikeśvara, uno dei più antichi testi sanscriti dedicati al teatrodanza in India (Alfredo Ferrero Editore, 2010). È autore di varie pubblicazioni dedicate alla ritualistica dell’India vedica e brahmanica e ha tenuto numerose conferenze dedicate alle vicende culturali, religiose e artistiche dell’India antica.